il primo magazine sulla sostenibilità applicata

NOTTI SOTTO LE STELLE
L'Elqui Domos Astronomical Hotel, in Cile, è uno dei pochissimi alberghi astronomici al mondo e garantisce una totale armonizzazione con la natura e luce naturale in ogni stanza. L'Elqui Domos Astronomical Hotel, si trova nella Valle de Elqui, nelle Ande cilene, zona famosa per il cielo bellissimo e il clima piacevole, ma anche per l'astronomia e il vino, che la rendono meta ideale per il turismo.

Progettato dall'architetto Rodrigo Duque Motta, l'hotel è strutturato in camere concepite come osservatori, cupole geodetiche pre-esistenti e nuove cabine in legno con letti a soppalco e tetti che si aprono sullo splendido cielo notturno pieno di stelle.

Le stanze da letto si sviluppano su due livelli: ampio soggiorno e bagno al piano terra e letto al primo piano posizionato strategicamente sotto un tetto "smontabile", che garantisce una splendida vista e luce naturale di giorno.

Il progetto prevede che la struttura dell'albergo sia perfettamente armonizzata con la natura circostante, con le dure montagne che abbracciano il sito. Per fare questo le cabine sono state sollevate da terra, creando uno spazio interno graduato e sormontato da un'ampia vetrata inclinata che fornisce una splendida vista sull'esterno e luce naturale allo stesso tempo.

Infine, la terrazza sul tetto, sottolinea la posizione privilegiata dell'ospite che può spaziare lo sguardo e dominare il paesaggio dall'alto.

Sia le cupole geodetiche che le cabine sono fornite di telescopi a disposizione degli ospiti, che hanno così la possibilità di familiarizzare con la cosmologia e il "disegno stellare" dei cieli sudamericani.

Sono previste anche gite notturne a cavallo e passeggiate, lezioni in loco e laboratori amatoriali di astronomia. Per chi invece vuole approfondire e vedere "in grande", poco lontano sorge il Cerro Tololo Inter-American Observatory (Ctio) dove gli ospiti dell'albergo possono osservare il cielo attraverso telescopi professionali di notevoli dimensioni.

Altre attività collaterali per entrare in contatto con la natura e l'atmosfera unica del luogo sono gite in mountain bike, escursioni a cavallo, degustazioni di vini, lezioni di yoga.
0
0
0
s2sdefault

Dalla chiocciola al green building


Architettura Sostenibile


di Isabella Goldmann
e Antonella Cicalò

Un libro a cura di

MeglioPossibile


per conoscere e riconoscere l'architettura del futuro

Edizioni FAG Milano

vai ai dettagli